Benito Mazzuferi

 Grazie Benito

Benito è stato un personaggio unico, d'altri tempi, dotato di un grande intuito imprenditoriale che lo ha portato a creare la PRIMA, Azienda leader del settore dal 1964.

Tutto suo è stato il merito di aver trasformato un prodotto semplice e povero come lo stucco, in una vera e propria ICONA: il marchio K2.
PRIMA e K2 rappresentano oggi un binomio vincente, simbolo di successo, qualità e serietà del Made in Italy.

La storia di BENITO è quella di una passione tipicamente marchigiana, che si è rinnovata e si rinnova ogni giorno da oltre 50 anni, come lui stesso ha scritto in un bel libro di cui è protagonista indiscusso.

"PER UN PUGNO DI POLVERE" racconta la sua storia e quella dei suoi affetti, della sua famiglia, dove BENITO è stato ancora più grande: per lui non esisteva il lavoro senza famiglia, Santuccia sua moglie che lo ha sostenuto fino all'ultimo, le sue figlie Marina e Michela con i rispettivi mariti Maurizio e Davide, ai quali ha trasmesso i valori fondamentali della vita ed infine i suoi adorati nipoti, Riccardo, Edoardo, Chiara, Nicola, Elisa per i quali non è stato un nonno tradizionale, ma ha saputo insegnare che da poco si può costruire tanto e che con l'umiltà si diventa CAVALIERI della VITA.

Diretto, onesto, trasparente e sincero, Benito ci ha lasciato il 30.03.2016 e con lui scompare la figura di un grande uomo che ha saputo coniugare in maniera perfetta impresa e famiglia: un insegnamento molto ben recepito... in PRIMA tutto continua come se lui ci fosse ancora con il suo sguardo dolce e severo al tempo stesso.